Crea sito

#LA720 – Il ventennale di LA7 in una serie di appuntamenti condotti da Tiziana Panella.

di:

AnticipazioniNotizie

La stagione 2021/2022 sarà ricca di compleanni tondi per le reti che compongono il panorama televisivo italiano. La prima a celebrarlo è LA7, che il 24 giugno 2001, con una sfarzosa prima serata condotta da Fabio Fazio Luciana Littizzetto, prese il posto della storica Telemontecarlo (ormai da qualche tempo chiamata soltanto TMC, dato che la sede monegasca era stata venduta nel corso del 2000).

Una celebrazione “sobria”, realizzata attraverso una docu-serie che sarà anche uno spin-off di Tagadà (tanto che sarà utilizzato il marchio Taga Doc), trasmissione pomeridiana condotta da Tiziana Panella.

LA7 20 – UN RACCONTO ITALIANO | La storia del canale

All’inizio, LA7 avrebbe dovuto fare diretta concorrenza ad Italia 1, con una programmazione giovanile fatta di game show (tra cui i controversi Call game in onda al mattino e alla sera, ma anche 100% con la voce fuori campo di Gigio D’Ambrosio), programmi di intrattenimento (tra cui, Telerentola con Roberta Lanfranchi Platinette Gente sull’orlo di una crisi di nervi con Valeria Benatti) o di divulgazione (come Sfera) e un nuovo telegiornale diretto da Gad Lerner.

Gli ascolti non decollarono e, già nel febbraio 2002, il canale decise di virare principalmente sull’attualità e su un intrattenimento principalmente di nicchia, con l’arrivo in primo luogo di Giuliano Ferrara (che condusse per diversi anni Otto e mezzo), Piero Chiambretti (con Markette) e Daria Bignardi, a cui si aggiungeranno negli anni anche Victoria CabelloGeppi Cucciari e Maurizio Crozza.

Dal 2010, con l’arrivo di Enrico Mentana alla guida del telegiornale, la rete conosce un importante incremento negli ascolti, che convince ad ulteriori investimenti in prima serata, col temporaneo passaggio di Fabio Fazio Roberto Saviano e il loro Quello che (non) ho e gli arrivi di Cristina Benedetta ParodiSerena DandiniSabina GuzzantiSalvo Sottile Michele Santoro, ma non tutti riusciranno nell’impresa di portare nuovo pubblico al canale.

Dal 2014, gli investimenti per il canale, ora diretto da Urbano Cairo, risulteranno ulteriormente ridotti e LA7 si trasforma in una “generalista tematica“, principalmente indirizzata all’attualità politica: in daytime, dalle 6:00 alle 17:00, si alternano talk quali OmnibusCoffee BreakL’aria che tiraTagadà; in prima serata, oltre alla staffetta in access prime time tra Otto e mezzo (durante l’anno) e In onda (in estate), vi sono anche gli appuntamenti fissi con diMartedìPiazzapulita e, da ultimi, Propaganda Live Non è l’Arena.

LA7 20 – Un racconto italiano | Gli appuntamenti

I festeggiamenti di questo ventennale di LA7 cominciano con leggero anticipo: l’Incipit di LA7 20 – Un racconto italiano andrà in onda questa sera, alle 20:35, che sarà replicato anche martedì pomeriggio alle 17:05. Il secondo appuntamento, dedicato ai Protagonisti, sarà trasmesso mercoledì alle 17:05.

Più ricco il palinsesto per il giorno del ventennalegiovedì 24 giugno con gli ultimi tre episodi consecutivi in onda dalle 14:05, intitolati LuoghiIntreccio Colpo di scena, mentre Protagonisti sarà replicato in seconda serata, dopo lo speciale Tagadà – Viaggio in Italia. L’episodio Luoghi sarà replicato venerdì alle 17:05.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter

I Commenti sono chiusi.