Linea Blu – Diciottesima puntata del 11 settembre 2021 – Riviera Romagnola.

di:

Linea BluProgrammi Rai


Diciottesimo appuntamento stagionale con Linea Blu, il programma di Raiuno dedicato al mare, al suo ambiente e a tutto ciò che lo circonda, che è tornato con la 27° edizione, sempre con Donatella Bianchi e Fabio Gallo. L’appuntamento è per tutti i sabati dalle 14 alle 15 fino alla fine del mese di novembre.

Linea Blu | Diciottesima puntata | 11 settembre 2021 | Temi e mete

La puntata ci porta in un viaggio tra passato e futuro, nella culla del turismo balneare.  Donatella Bianchi sarà infatti sulla riviera romagnola, tra Rimini, Cesenatico, Ravenna e Cervia.  Si inizia con un passato di sogni ed utopie, come l’avventura dell’Isola delle rose ideata dall’ingegner Giorgio Rosa: una piattaforma, al

largo di Rimini, che voleva essere uno stato indipendente, con tanto di moneta, governo, bandiera nazionale. Una breve ma indimenticabile avventura, raccontata dal figlio di Giorgio Rosa.

In confronto tra la riviera degli anni Ottanta e quella del futuro, sempre più green, è invece affidato allo scrittore Enrico Brizzi, che racconta la sua Rimini, dove ha scelto di vivere. Il turismo è sicuramente un elemento che da sempre scandisce il tempo di questi lidi, ma c’è molto altro, come Cervia, ad esempio, con le sue storiche saline, e Cesenatico, con la secolare storia della sua marineria, tenuta viva da un gruppo di appassionati che naviga ancora oggi con le antiche barche a vela.

Tuffo indietro nella storia, infine, anche a Ravenna, da dove Donatella Bianchi racconterà la meraviglia nascosta della basilica di San Francesco, la cripta sommersa. Fabio Gallo,invece, è a  Comacchio.

I Commenti sono chiusi.