Imma Tataranni – Sostituto procuratore – Seconda stagione – Ultime due puntate di lunedì 8 e martedì 9 novembre 2021 – Trama, anticipazioni.

di:

AnticipazioniFiction RaiProgrammi Rai

Imma Tataranni – Sostituto procuratore, seconda stagione. A distanza di due anni dalla fortunata prima serie, torna la fiction con protagonista Vanessa Scalera. Quattro puntate, non più alla domenica ma al martedì sera.

Imma Tataranni | Quarta e ultima puntata 9 novembre 2021

Un mondo migliore di questo – Imma indaga su uno strano furto in casa di un’amica di sua suocera, la cui refurtiva ricompare integra pochi giorni dopo mentre un uomo, Ulisse Delillo, viene trovato morto nel suo laboratorio artigianale. I due casi risultano collegati e la soluzione del giallo arriverà grazie alla proverbiale memoria di Imma. Nel frattempo un atto di coraggio, che si rivela decisivo nel processo a Romaniello, costringe Samuel a lasciare Matera, fatto di cui Valentina incolpa la madre.

Inoltre, proprio quando Imma ha raccolto le prove per condannare definitivamente Romaniello, qualcuno nell’ombra manipola a sua volta altre prove per vendicarsi e per compromettere il rapporto tra Imma e suo marito, usando Calogiuri come strumento di vendetta.

Imma Tataranni | Terza puntata 8 novembre 2021

Dai sassi alle stelle –  La scienziata Marta Ventura, amica di Diana, viene ritrovata assassinata al Centro di Geodesia di Matera. Accompagnata dalla Bartolini, nuovo rinforzo della PG, Imma inizia ad indagare su più piste ma la verità, venuta a galla grazie a una scoperta casuale di Diana, sarà però completamente diversa dall’ipotesi inizialmente perseguita. In procura gli animi sono in subbuglio, Diana è sconvolta per la morte dell’amica, Imma pensa che Calogiuri tradisca Jessica con la nuova arrivata e gli fa una paternale. Samuel nel frattempo torna a Matera per Valentina e scopre che la ragazza che ama ancora è corteggiata da Gabriele, mentre Pietro è felice come non mai, ha realizzato il suo sogno, ma è una felicità che dura poco…

Imma Tataranni 2021

Una seconda stagione sempre calata negli scenari di Matera, tra antiche dimore e calanchi, tra questioni ambientali e di cuore. Affamata di giustizia, mai tenera con i potenti e sempre pronta a metterci la faccia, la magistrata lucana, creata della scrittrice Mariolina Venezia, una donna alle prese con un lavoro difficile e con i mille problemi legati alla gestione della famiglia.

Imma dovrà gestire le aspirazioni artistiche del marito Pietro (Massimiliano Gallo), deciso a lanciarsi come musicista abbandonando il posto fisso. Combatterà ancora l’attrazione per il bel maresciallo Ippazio Calogiuri (Alessio Lapice), continuerà a scontrarsi con l’autorevole, prudente e scaramantico procuratore capo Alessandro Vitali (Carlo Buccirosso) e farà i conti con l’infatuazione ambientalista che Valentina (Alice Azzariti) concepirà insieme a una cotta adolescenziale per il figlio adottivo del Procuratore capo.

Imma Tataranni 2021 | Cast

Molte conferme e qualche novità nel cast che vedrà giungere in procura la carabiniera Laura Bartolini (Martina Catuzzi). Con lei Imma percorrerà in lungo in largo per la Basilicata, andando a stanare di persona i sospettati, invece di convocarli in procura. Di conseguenza il territorio lucano si confermerà protagonista con Matera in primo piano, ma anche con i sentieri della transumanza, le pale eoliche, le dighe, le colline, i colori, la gente ancora oggi in bilico tra un passato doloroso da ricordare e un futuro che chiede riscatto.

I Commenti sono chiusi.